<

Collegamenti radio per emergenze o di sostegno ai volontari di P.C.

 

I collegamenti radio Terra-Bordo-Terra (TBT) nell’area dell’incendio tra gli
aeromobili ed il Coordinatore a terra saranno effettuati sulle frequenze VHF-AM
aeronautiche assegnate:

• 122.150 e 122.350 MHz (intero territorio nazionale);
• vhf - uhf G.U. 252 del 26-10-2002;
• vhf da 159.6375 a 164.5250 in 4 copie di frequenze;
• uhf da 450.400 a 469.275 in 4 copie di frequenze a copertura nazionale per D.P.C.;
• ULTERIORI 16 copie di frequenze in vhf da 159.6250 a 164.3875 reti regionali;
• esiste un progetto F.I.R. - S.E.R. regione veneto;
• sono stati già installati dei ponti radio in digitale, saranno utili per le informazioni e gestione squadre
• padova;
• 141.100 e 142.500 Mhz (militare aereo, intero territorio nazionale,
secondaria);.
• 156.800 Mhz (canale 16 nautico per primo contatto con Capitaneria di Porto).

I CANALI SUI 43 MHZ 433000-433125-433250-433375-433500-433625

AOSTA — É stato presentato  ad Aosta il “Canale E” ovvero il Canale Radio Emergency che potrà essere utilizzato per le chiamate di emergenza in montagna. Si tratta di un progetto transfrontaliero tra Italia, Francia e Svizzera che hanno dedicato la frequenza 161,300 MHz all’invio di richieste di soccorso, tramite apposite apparecchiature dislocate sul territorio, ai centri operativi di Valle d’Aosta, Alta Savoia e Canton Vallese....


<<< Indietro >>>